codice-etico-franchising

CODICE ETICO 

I PRINCIPI E I VALORI CHE SI INTENDE PERSEGUIRE SONO QUELLI DI LEGALITÀ, INTEGRITÀ, DIGNITÀ E UGUAGLIANZA, QUALITÀ, ETICA DEGLI AFFARI, PROFESSIONALITÀ E COLLABORAZIONE‚Äč. 

 

 

PREMESSA

Il presente Codice Etico (il “Codice”) definisce i valori e i principi etici ai quali si ispira ed é basata la nostra attività che é nel suo complesso intesa a creare valore per tutti i portatori di interesse nei suoi confronti (cd. “stakeholders”). I principi ai quali si intende uniformarsi e i valori che si intende perseguire sono quelli di legalità, integrità, dignità e uguaglianza, qualità, etica degli affari, professionalità e collaborazione. Destinatari di questo Codice sono i componenti degli organi sociali, i dipendenti e tuti i nostri collaboratori i quali tutti applicheranno i principi contenuti nel Codice nei loro rapporti con altri portatori di interesse nei confronti della nostra complessa realtà. Tutti i destinatari sono tenuti a tutelare, attraverso i propri comportamenti, la rispettabilità e l’immagine della notra organizzazione e a preservare l’integrità del patrimonio aziendale.

 

PRINCIPI FONDAMENTALI

RISPETTO DELLE LEGGI E DEI REGOLAMENTI

Tutte le attività poste in essere in nome e per nostro conto devono essere svolte nel rispetto assoluto delle leggi e dei regolamenti vigenti in Italia nonchè in ogni sede in cui svolge attività la nostra organizzazione. Ciascun destinatario s’impegna ad acquisire con diligenza la necessaria conoscenza delle norme di legge e dei regolamenti applicabili allo svolgimento delle proprie funzioni.

 

INTEGRITÀ

Nello svolgimento delle proprie attività, realizzate in nome e per conto nostro, ciascun destinatario tiene una condotta ispirata alla trasparenza ed all’integrità morale e, in particolare, ai valori di onestà, correttezza, buona fede.

 

DIGNITÀ E UGUAGLIANZA

Ciascun destinatario riconosce e rispetta la dignità personale, la sfera privata ed i diritti della personalità di qualsiasi individuo, sia nelle relazioni interne che in quelle esterne. Ciascun destinatario lavora con donne e uomini di nazionalità, culture, religioni, orientamenti sessuali e razze diverse; non sono tollerate discriminazioni, molestie o offese sessuali, personali o di altra natura.

 

QUALITÀ DEI SERVIZI ED ETICA DEGLI AFFARI

Nello svolgimento delle proprie attività ci poniamo come obiettivi la massimizzazione della redditività ed il raggiungimento di livelli di eccellenza nello svolgimento dei servizi offerti, allo scopo della piena soddisfazione e tutela dei propri clienti, oltre che all’apprezzamento della collettività in cui opera. Tali obiettivi sono condotti sviluppando le proprie attività secondo i più elevati standard di qualità, seguendo logiche di efficienza e di apertura al mercato, preservando il valore di una leale concorrenza con gli altri operatori ed astenendosi da qualsiasi comportamento collusivo e abusivo a danno dei clienti.

 

PROFESSIONALITÀ E SPIRITO DI COLLABORAZIONE

Ciascun destinatario svolge la propria attività con la professionalità richiesta dalla natura dei compiti e delle funzioni esercitate, adoperando il massimo impegno nel conseguimento degli obiettivi assegnatigli ed assumendosi le responsabilità che gli competono in ragione delle proprie mansioni. Ciascun destinatario svolge con diligenza le necessarie attività di approfondimento ed aggiornamento.

 

RISORSE UMANE

Attribuiamo la massima importanza a tutti coloro che prestano la loro attività lavorativa per la società. E’ infatti principalmente attraverso le proprie risorse umane che perseguiamo gli obiettivi aziendali di garantire un servizio di qualità e di creare valore ed è quindi nostro interesse primario di favorire le potenzialità e la crescita professionale, attraverso:

• il rispetto, anche in sede di selezione del personale, della personalità e della dignità di ciascun individuo, evitando la creazione di situazioni in cui le persone si possano trovare in condizione di disagio;

• la prevenzione di discriminazioni e abusi di ogni tipo, ad esempio in base a razza, credo religioso, appartenenza politica e sindacale, lingua, sesso e preferenze sessuali;

• una formazione adeguata alle posizioni di ciascuno;

• la definizione di ruoli, responsabilità, deleghe e disponibilità di informazioni tali da consentire a ciascuno di assumere le decisioni che gli competono nell’interesse della società;

• un esercizio prudente, equilibrato ed obiettivo, da parte dei responsabili di specifiche attività o unità organizzative, dei poteri connessi alla delega ricevuta;

• la valorizzazione dello spirito innovativo ed imprenditoriale, nel rispetto dei limiti delle responsabilità di ciascuno;

• una comunicazione interna chiara, precisa e veritiera sulle politiche e le strategie dell’azienda;

• un utilizzo corretto e riservato dei dati personali delle risorse;

• luoghi di lavoro adeguati alla sicurezza e alla salute delle persone che in essi lavorano.

Riteniamo peraltro che la realizzazione di un ambiente di lavoro rispondente a questi principi richieda il coinvolgimento attivo di ciascuna risorsa. In particolare, nei rapporti con le altre risorse, ogni risorsa deve comportarsi in base a principi di civile convivenza e in spirito di piena collaborazione. Devono altresì essere evitate situazioni e decisioni che possano comportare conflitti di interesse reali o apparenti con la nostra organizzazione . Ogni situazione che possa costituire o determinare un conflitto di interessi deve essere tempestivamente comunicata al superiore gerarchico.

 

CLIENTI

Perseguiamo l’obiettivo di crescita del numero e del grado di soddisfazione dei propri clienti. Nei rapporti con la clientela improntiamo il proprio comportamento a criteri di trasparenza e ai principi e valori di cui al punto 1, fornendo comunque, fermo quanto richiesto dalla normativa vigente, informazioni adeguate e complete. Ci asteniamo da pratiche elusive o comunque tendenti a forzare comportamenti, decisioni e valutazioni del cliente.

 

FORNITORI

Abbiamo l’obiettivo di approvvigionarci di prodotti, materiali, opere e servizi alle condizioni più vantaggiose in termini di rapporto qualità/prezzo, coniugando tuttavia tale obiettivo con la necessità di porre in essere relazioni con fornitori che assicurino modalità operative compatibili con il rispetto sia dei diritti dell’uomo e dei lavoratori che dell’ambiente. A tal fine richiediamo che i fornitori si astengano, a titolo esemplificativo, dall’utilizzare lavoro infantile o minorile e da discriminazioni, abusi o coercizioni a danno dei lavoratori.

La selezione dei fornitori deve avvenire sulla base delle procedure aziendali e nel rispetto degli accennati criteri e requisiti di opportunità, economicità ed efficienza. Non deve comunque essere preclusa ad alcun potenziale fornitore, in possesso dei necessari requisiti, la possibilità di competere per offrire i propri prodotti/servizi.

 

GESTIONE AMMINISTRATIVA E CONTABILE

Rispettiamo le leggi e in generale la regolamentazione applicabile relativa alla stesura dei bilanci e ad ogni tipo di documentazione amministrativo-contabile obbligatoria.

 

TRATTAMENTO DEI DATI E DELLE INFORMAZIONI

Si riserva ai dati personali dei quali venga a conoscenza il trattamento più adeguato a tutelare le legittime aspettative degli interessati riguardo alla loro riservatezza, dignità e immagine. Lo svolgimento delle nostre attività comporta l’acquisizione, la conservazione, di documenti, studi, dati ed informazioni scritte, telematiche e/o verbali riguardanti il know-how e le nostre attività . Queste informazioni, acquisite o elaborate dai destinatari nell’esercizio delle proprie incombenze o attraverso le proprie mansioni e ruoli, appartengono alla nostra organizzazione e possono essere utilizzate, comunicate o divulgate unicamente nel pieno rispetto, per quanto concerne i dipendenti, degli obblighi di diligenza e fedeltà che derivano dalle norme e dai contratti di lavoro e da eventuali particolari regole applicabili a certe categorie di destinatari.

 

VIOLAZIONI DEL CODICE ETICO E SANZIONI

Provvediamo ad irrogare, con coerenza, imparzialità, ed uniformità, sanzioni proporzionate alle rispettive violazioni del Codice e conformi alle vigenti disposizioni in materia di regolamentazione dei rapporti di lavoro.

L’inosservanza alle norme del Codice da parte dei destinatari comporterà sanzioni diverse in dipendenza del ruolo del destinatario interessato, salva in ogni caso la possibilità del risarcimento dei danni eventualmente derivati da tale inosservanza.

L’osservanza del Codice da parte dei destinatari che siano dipendenti si aggiunge ai doveri generali di lealtà, di correttezza, di esecuzione del contratto di lavoro secondo buona fede. Le violazioni alle norme del Codice costituiscono un inadempimento alle obbligazioni derivanti dal rapporto di lavoro, con ogni conseguenza contrattuale e di legge, anche con riferimento alla rilevanza delle stesse quale illecito disciplinare e/o alla conservazione del rapporto di lavoro. Le violazioni del Codice da parte di componenti degli organi sociali potranno comportare l’adozione da parte degli organi sociali competenti delle misure più idonee previste dalla legge. Le violazioni commesse da consulenti, infine, saranno sanzionabili in conformità a quanto previsto nei relativi incarichi e contratti.

 

Create a website